Intervista ai nuovi JRE 2019: Oliver Piras, Alessandra Del Favero

21.12.2018

Da San Vito di Cadore una coppia giovine ed affiatata che gestisce con amore, è il caso di dirlo a chiare lettere, il piccolo ma agguerrito AGA Ristorante. Ecco cosa come vedono il loro primo anno da JRE.

Cominciamo con una domanda per Alessandra, ovviamente.

Sta per terminare il vostro primo "millesimo" targato JRE. Quali sono le principali riflessioni che puoi condividere in merito al Vostro ingresso?

Alessandra: Siamo felici di essere stati accolti in questa famiglia; il gruppo JRE Italia è molto affiatato e attivo, gli eventi sono molteplici e speriamo di avere l'occasione di parteciparvi.

Dal punto di vista della cucina, quali sono gli input che hai ricevuto dalla tua partecipazione all'attività dell'Associazione?

Oliver: Sono sempre più convinto e consapevole che non si smette ai di imparare. Il gruppo è un forte stimolo per crescere, ogni occasione è buona per scambiarsi idee e confrontarsi sul futuro della cucina

Dal punto di vista della clientela, quali sono i feedback che hai ricevuto da quando avete appeso la targa JRE sulla porta dell'AGA?

Alessandra: I clienti conosco molto bene l'Associazione, ho notato molta curiosità a riguardo

Quali sono i motivi per i quali consiglieresti ad un giovane ristoratore di richiedere l'ingresso nell'Associazione?

Oliver: L'Associazione di permette di collaborare a stretto contatto con grandi professionisti, aiutandoti nella crescita sia imprenditoriale che professionale

Deel dit bericht