JRE Italia ancora una volta al fianco di AIRC: sette videoricette sane per l'estate

03.07.2020
Ogni domenica, nei mesi di luglio e agosto, sette chef JRE si alternano ai fornelli per proporre sette piatti buoni e salutari da portare sulle nostre tavole per ricordare che il cibo che consumiamo può essere un prezioso alleato per la nostra salute.


JRE Italia e Fondazione AIRC proseguono la loro collaborazione per promuovere i principi di sana alimentazione e gusto a tavola con una serie di sette videoricette per l’estate firmate da altrettanti chef JRE che verranno rilasciate ogni domenica, a partire dal 5 luglio, sui canali Facebook e YouTube di AIRC: Daniel Canzian, Ristorante Daniel a Milano; Riccardo Di Giacinto, Ristorante All'Oro a Roma; Silvio Battistoni, Ristorante Colonne a Varese; Luca Bazzano, Ristorante Quintilio ad Altare (SA); Giorgio Bartolucci, Atelier Ristorante a Domodossola; Mariano Guardianelli, Ristorante Abocar Due Cucine a Rimini; Federico Pettenuzzo, Ristorante La Favellina a Malo (VI)

Un vero e proprio viaggio virtuale attraverso piatti salutari, che farà tappa ogni settimana in una località italiana diversa per entrare nella cucina di uno chef JRE e scoprire i suoi segreti dietro ai fornelli.


Oggi sappiamo che il cibo che consumiamo può influire sulla prevenzione ed esserne un prezioso alleato, se oltre a mangiare in modo sano ed equilibrato riduciamo fattori di rischio come la sedentarietà e l’obesità. Alcuni tipi di tumore – in particolare quelli che interessano esofago, stomaco e intestino – sono fra i più sensibili agli effetti di una dieta sbilanciata. L’American Institute for Cancer Research ha calcolato che abitudini alimentari poco salubri sono responsabili di circa tre tumori su dieci.

Proprio per questo Fondazione AIRC e JRE Italia rinnovano il loro impegno per promuovere l’adozione di stili di vita salutari a partire dalla tavola. Da domenica 5 luglio sui canali Facebook e YouTube di AIRC sarà possibile scoprire sette nuovi piatti per mangiare sano senza rinunciare al gusto.


Condividi questo post