Daniel Canzian delegato italiano nel Board di JRE Europe

25.06.2018

Dopo la presidenza di Ernesto Iaccarino, una nuova carica nel Board europeo dell’Associazione per uno chef del nostro Paese a testimonianza del prestigio e della considerazione di cui la compagine italiana gode in ambito continentale.

Daniel Canzian, assieme all’olandese Rik Jansma, è entrato a far parte del nuovo direttivo continentale dopo una votazione elettronica che ha visti impegnati i vertici di tutti i paesi.

Daniel, chef e patron dell’omonimo ristorante in Brera a Milano, Ha dichiarato “È un onore e un piacere entrare a far parte del Board europeo, prima di tutto perché l’associazione crede e mette in pratica una filosofia che è anche mia, e cioè che una squadra ottiene risultati migliori del singolo. Poi perché è importante che il nostro paese, così bello e vario, abbia una rappresentanza in Europa perché a volte ci dimentichiamo dei nostri valori.”

Il Board italiano ha scelto Canzian per tenere alto in Europa il vessillo italiano: JRE Italia infatti è all’avanguardia per qualità delle proposte e per le attività messe in pratica – dalla Fiorentina all’iniziativa alle Maldive - guardate con ammirazione dagli altri paesi. Daniel dunque è stato candidato e votato.

“Sono molto grato a tutto il Board italiano per la fiducia che ha risposto in me, e conto di lavorare senza risparmio per valorizzare e mettere in luce in mostro paese con un ruolo da protagonista come peraltro è stato fino ad ora, tenendo in conto lo spirito unitario, collaborativo e di condivisione che anima tutti i 14 Paesi membri.”

Daniel Canzian entrerà in carica a rinnovo del Board, previsto per il 2019, e rimarrà in carica per 4 anni assieme appunto a Rik Jansma, il futuro presidente Daniel Lehmann della Svizzaera e il vice presidente, il tedesco Alexander Dressel

Deel dit bericht